UNESCO

L'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Educazione, la Scienza e la Cultura è stata fondata a Londra il 16 Novembre 1945 ed opera dal 1946.

Come organizzazione specializzata dell'ONU, l'UNESCO è nata dal comune proposito di contribuire al mantenimento della pace, del rispetto dei Diritti Umani e dell'uguaglianza dei popoli attraverso l'Educazione, la Scienza, la Cultura e la Comunicazione.

Il Preambolo dell'Atto Costitutivo dell'UNESCO dichiara che «poiché le guerre hanno origine nello spirito degli uomini è nello spirito degli uomini che si debbono innalzare le difese della pace». Perché una pace duratura possa essere assicurata, il Preambolo dichiara che gli Stati firmatari della Convenzione credono «nel completo ed eguale accesso all'educazione per tutti, nel libero perseguimento della verità oggettiva e nel libero scambio di idee e di conoscenze». L'obiettivo dell'Organizzazione è stato così definito: «contribuire alla pace e alla sicurezza promuovendo la collaborazione tra le nazioni attraverso l'educazione, la scienza e la cultura onde garantire il rispetto universale della giustizia, della legge, dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali che la Carta delle Nazioni Unite riconosce a tutti i popoli, senza distinzione di razza, sesso, lingua o religione».

La Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO, istituita nel 1950, ha lo scopo di favorire la promozione, il collegamento, l'informazione, la consultazione e l'esecuzione dei programmi UNESCO in Italia. L'esistenza della Commissione discende da un preciso obbligo di carattere internazionale (Convenzione di Londra del 16 novembre 1945).

 

http://www.unesco.org/
http://www.unesco.it/cni/
http://www.sitiunesco.it/

http://www.unesco.beniculturali.it/