4. Tomba dei Rilievi

Tomba dei Rilievi. Riproduzione da A.-N. Des Vergers, Paris 1862-1864
Tipo
archeologico
Nazione
Italia
Regione
Lazio
Provincia
Roma
Comune
Cerveteri
Proprietà
Necropoli della Banditaccia, Area del Recinto
Data compilazione
2010
Autore
CNR-ISCIMA

Ubicazione/Come arrivare

Pianta A, n. 4

Informazioni Turistiche

Informazioni turistiche

Descrizione

L'ipogeo, a cui si accede tramite una lunga scalinata profondamente scavata nel tufo, presenta una pianta del tipo a camera unica con banchina, loculi alle pareti e soffitto a doppio spiovente. Il tipo, che diviene standard dal IV sec. a.C., presenta qui un aspetto grandioso (m 6,50 x m. 7,80): sulle pareti sono scavate 13 nicchie biposto e una banchina divisa da cordoli è adibita alla deposizione di altre 31 salme. Le pareti sono ricoperte d'intonaco decorato da rilievi di stucco policromo, che rappresentano oggetti appesi con chiodi in uso nella vita pubblica e privata: oggetti utilizzati nel rito funebre, figure evocanti il viaggio verso l'aldilà, strumenti legati alla sfera militare e a quella domestica. La tomba, scoperta nel 1851, apparteneva alla famiglia Matuna.

Cronologia

IV sec a.C., seconda metà

Bibliografia

Bibliografia essenziale

Tomba dei Rilievi. Pianta

Itinerari collegati

Pianta itinerario 1

1. Necropoli della Banditaccia, Area del Recinto

Archeologico, Italia, Lazio, Roma