NECROPOLI ETRUSCHE DI CERVETERI E TARQUINIA

Dichiarazione di valore universale

Decisione: 28COM 14B.43
Comitato per il Patrimonio Mondiale, Suzhou 2004

Nel 2004 le necropoli etrusche di Cerveteri e Tarquinia sono state dichiarate dall’UNESCO Patrimonio dell’Umanità in base ai seguenti criteri culturali:
 
(i)Le necropoli di Tarquinia e Cerveteri sono dei capolavori del genio creativo dell'uomo: l'estensione delle pitture decorative di Tarquinia sono eccezionali sia per le forme che per i contenuti poiché rivelano gli aspetti della vita, della morte e delle credenze religiose degli antichi etruschi. Cerveteri presenta, nel contesto funerario, le stesse concezioni urbanistiche e architettoniche di una città antica.
Le due necropoli costituiscono una testimonianza unica ed eccezionale dell'antica civiltà etrusca, unica tipologia di civilizzazione urbana dell'Italia pre-romana. La descrizione della vita quotidiana, rappresentata sugli affreschi delle tombe, molti dei quali presenti nelle abitazioni etrusche, costituisce una testimonianza unica della scomparsa di questa cultura.
(iv)Molte delle tombe di Tarquinia e Ceveteri rappresentano le tipologie di costruzione che non esistono in nessuna altra forma. I cimiteri, progettati come le città etrusche, sono fra i più antichi della regione.
Dichiarazione di valore universale:

http://whc.unesco.org/en/list/1158/

Documentazione completa: 

http://whc.unesco.org/en/list/1158/documents/